Terapia di guarigione Royal Rife e Hulda Clark

0

Questo post è disponibile anche in: Inglese, Cinese tradizionale, Francese, Tedesco, Spagnolo, Greco, Ungherese, Indonesiano, Portoghese, Brasile, Rumeno

Royal Rife Abrams frequency therapy

Vi è abbondanza di materiale in rete su “Royal Rife” quindi non ho bisogno di ripeterlo, ma desidero dare il mio personale punto di vista:

Royal Rife (1888-1971) era una persona molto dotata e si interessò e contribuì alla scienza e alla scoperta più di molti altri. Più delle parole, tutto ciò è osservabile in un filmato originale fatto al Rife-Laboratories e narrato da John Crane (1915-1995)

http://www.rife.de/rife-crane-video.html

(la prima metà è interessante, la seconda metà mostra come Crane si perse sempre più in microscopi aggiuntivi e nella tristezza per la sua mancanza di successo)

Alla stregua della maggior parte degli scienziati era soprattutto interessato a trovare e realizzare cose nuove, ma ebbe difficoltà a concentrarsi su una linea di sviluppo. Quando incontrò la prima volta John Crane nel 1950, che sarebbe diventato il suo collaboratore per molti anni, gli raccontò il suo lavoro sulla cura del cancro, oltre a molte altre ricerche. Allo stesso tempo Crane aveva conosciuto una donna con il cancro e chiese aiuto a Rife.

Successivamente Rife non era apparentemente attrezzato o interessato, a svolgere un lavoro attivo sulla “Terapia di Frequenza” e l’unica cosa che poteva offrire a Crane, era un dispositivo rotto che conservava nel suo scantinato da circa 15 anni

http://perso.orange.es/ligiajohn/crane_bio.htm

Alcune persone scrivono che aveva rinunciato al suo lavoro iniziale in materia di attrezzature per la Terapia di Frequenza, a causa di una “cospirazione” di AMA (American Medical Association) che non voleva uno sviluppo del suo lavoro per la competizione. Lo considero il solito mito della “cospirazione” che compare oggi in tanti settori, facilmente esaurito dalle persone che hanno bisogno di dare la colpa alle autorità.

In realta la Beam Ray Cooperation aveva realizzato solo una piccola serie di macchinari, le 1930ties – senza fare molta pubblicità o essere un serio concorrente per le pratiche consolidate dei medici – la maggior parte dei medici di San Diego in quel momento non aveva nemmeno sentito parlare di Rife

http://rifevideos.com/chapter_9_1938_to_1939_beam_ray_corporation_clinical_rife_machine.html

In confronto, negli ottant’anni successivi abbiamo certamente più venduto le nostre apparecchiature negli Stati Uniti e si trovano in rete con qualsiasi ricerca su “Medicina Energetica”, o ancora di più per “Medicina Informativa” e hanno ricevuto una sola lettera cortese da parte della FDA per richiedere una registrazione medica. Poi, circa 5 anni fa, ho risposto alla FDA che consideriamo tutti i nostri prodotti come apparecchiature di guarigione “spirituale” e che la guarigione fisica segnalata può essere considerata “fortuita” o “Placebo”

http://www.energy-medicine.info/vision-mission.html

e in modo corretto, non li ho sentiti più da allora.

In realtà fu solo dopo la sorprendente guarigione presentatasi a John Crane 1950 che lo impressionò talmente da lasciare il suo lavoro come meccanico dell’aviazione e fondare una società per la produzione di queste “macchine” Rife. Tuttavia Rife non riusciva nemmeno a ricordare i dettagli tecnici – così utilizzarono, come campione, solo il vecchio macchinario che aveva conservato nel suo scantinato per 15 anni. La prima prova è stata realizzata nel 1957 e dopo un anno e mezzo dimostrarono che su 4 pazienti affetti da tumore, uno si era sorprendentemente ripreso e gli altri 3 erano morti (tutto ciò da http://perso.orange.es/ligiajohn/crane_bio.htm) .

Naturalmente le persone che desiderano parlare di un “Super Strumento di guarigione soppresso”, scrivono che i dispositivi di frequenza costruiti a partire dagli anni ’50 in avanti, utilizzavano frequenze 10 volte inferiori agli “Super Strumenti di guarigione” dei 30ties – di certo Rife non avrebbe consentito a un tale cambiamento, se avesse visto che quelli originali erano un successo, come dichiarato successivamente. Infatti fino a quando Crane non rinvigorì il suo interesse, aveva rivolto il suo interesse ad altre cose.

Nel 1971 Rife morì senza un soldo e non stimolò troppi racconti di guarigione. Solo nel 1987, quando “The Cancer Cure That Worked”, divenne un bestseller, con molto sostegno al mito della cospirazione della “cura miracolosa soppressa”, e diventò famoso per la “cura della frequenza” – ma anche nel 1993 Hulda Clark nel suo bestseller “The Cure for all cancers”, riprendendo, in modo rilevante, i concetti sulla frequenza di Rife,  non lo citò nemmeno nell’Indice http://www.amazon.com/The-Cure-All-Cancers-Including/dp/1890035009/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1333979176&sr=8-3

Naturalmente l’EGO è un grosso pericolo soprattutto per i ricercatori venerati come Clark, quindi fu giustamente colta in trappola quando diagnosticò a un ricercatore sotto copertura del Dipartimento di Salute dell’Indiana quanto segue: “… ha avuto il virus HIV , ma, disse, non aveva il cancro. “, affermò con il ricercatore che avrebbe potuto curare il suo virus HIV in 3 minuti, ma che sarebbe dovuto “ritornare”e fu impegnato a tornare per altri sei appuntamenti. http://en.wikipedia.org/wiki/Hulda_Regehr_Clark

Non solo, Hulda Clark morì di cancro nel 2009 ed è un’indicazione che c’era un elemento chiave mancante in questa grande corsa per la Terapia Rife e Clark. Portò, con fiducia, molte persone a conoscenza di elementi potenzialmente pericolosi nel loro ambiente e nel cibo, ma trascurò anche, con fiducia, il principale supplemento mancante nella vita delle persone che è la connessione a sé e di conseguenza la mancanza di connessione alla fonte.

Questa è la principale lezione che ho imparato in questi anni nel campo della salute olistica e, dopo aver probabilmente venduto più di chiunque altro. La salute olistica e la terapia di frequenza in particolare non sono cresciute quanto avrebbero potuto, non per la soppressione attiva, ma per la gente che ha in testa l’idea di una “cura miracolosa” che non ha bisogno di alcuna ulteriore modifica e ciò è riconfermato da molti professionisti che sono ingenui al loro stesso modo. Il fatto che l’EGO, persino delle persone molto specializzate come Hulda Clark, sia subentrato e abbia fornito speranze sbagliate alle persone che arrivavano con condizioni gravi o pericolose per la vita, fu il motivo principale della mancanza di un ulteriore sviluppo.

Non solo abbiamo venduto molto più di altri, ma abbiamo anche più testimonianze autentiche nel nostro sito http://www.informationenergymedicine-academy.com/category/applications-and-testimonials/

di chiunque altro per una nuova base e più onestà. Promuovo il fatto che gli strumenti di guarigione con energia non sono basati sull’eliminazione dei batteri, come la filosofia di guarigione allopatica o quella di molti pseudo professionisti “olistici” , ma dalla stimolazione energetica di  meccanismi di autoguarigione e immunità e, infine, dalla connessione con la FONTE.

Abbiamo visto innumerevoli guarigioni “miracolose” nel corso degli anni e ne ricevo ogni settimana nuove – ma non ho mai celebrato me stesso o i nostri dispositivi – chiedo sempre prima “Quali cambiamenti spirituali o psicologici avete osservato” e ci sono sempre anche significativi cambiamenti in questi settori che si sono verificati e per me non sono concomitanti, ma i motivi scatenanti per tutti i cambiamenti fisici che si sono verificati. Noi non promuoviamo l’auto-trattamento – imparare a ricevere aiuto è spesso un elemento chiave del cambiamento www.iimed.info

La nostra dichiarazione http://www.energy-medicine.info/vision-mission.html

non è una bugia per sottrarsi al procedimento penale, è la mia realtà e ancor più la parte essenziale della missione della mia vita. Vedo i nostri dispositivi, non come strumenti di guarigione fisica o energetica, ma come tattica del divino per riportare molte persone dalla grande sfida di una malattia grave – a essere non come erano prima, ma persone trasformate e migliori. Migliori visto che l’energia e le informazioni che sono fornite dal sistema CoRe e dai dispositivi sono orientate verso la creazione di un maggior SENSO di SÉ che in quanto tale, diventa un antenna verso il continuo nutrimento dal Divino, la FONTE – DIO.

Questa missione è stata miracolosamente tradotta in parole dalla lettera dal Vaticano e dal cardinale Angelo Sodano.

Le persone che sono ancora più colpite dai dettagli tecnici – hanno un riassunto che mostra che possiamo fare tutto ciò che gli altri possono fare – e molto di più:

 

0 È possibile creare le frequenze audio fino a 20 000 Hz con la scheda audio del computer integrato
1 È possibile impostare la durata della terapia fissa o si può lasciare l’algoritmo CoRe trovare l’individuo più risonante e la durata totale
2 Oppure è possibile utilizzare il Generatore opzionale ad Alta Frequenza per creare frequenze fino a 12 MHz
3 … oppure si può oscillare tra le frequenze se siete una persona che non crede nei “numeri magici”
4 È possibile utilizzare solo le frequenze singole, come i tradizionalisti che sperano in una bacchetta magica
5 …. ma è anche possibile utilizzare il metodo avanzato ed unico del sistema CoRe che sostiene che è l'”Interferenza” tra due poli (di frequenze) necessaria per la salute ed è la ragione per cui abbiamo due occhi e due orecchie – e di eseguire due frequenze in sincrono
6 È possibile selezionare manualmente tutti i parametri fisici, se sei un esperto di fisica o credi a ciò che un’autorità ha raccomandato in un libro
7 … e si può registrare la sessione e darla al cliente per la terapia a casa con un lettore mp3 o in modo più efficace con l’Integratore Salute (di seguito) o caricarlo nel nostro sito medico virtuale www.virtualpill.net
8 E NON PREOCCUPARTI per la moltitudine di scelte – fino a quando non ti senti a tuo agio nella scelta con questo pulsante CoRe, trova le impostazioni più risonanti per tutte le opzioni
9 È possibile utilizzare il metodo tradizionale di terapia Rife avendo un solo canale per volta
10 È possibile utilizzare uno degli 11 100 gruppi di frequenze a disposizione basati su 50 anni di esperienza di terapia Rife – in più si può combinare con le funzionalità di CoRe per estrarre le frequenze più risonanti fuori dal gruppo selezionato e utilizzare solo i risultati del report, per la terapia
11 È possibile scegliere con questo pulsante il trattamento Binaural
12 Il suono è importante quanto gli intervalli – qui si può scegliere se si desidera avere una pausa tra ogni nuova frequenza o lasciare che CoRe trovi una pausa di durata di risonanza
13 Qui combiniamo la terapia Rife con la conoscenza tradizionale che certe proporzioni sono armoniche – ciò crea un’interferenza molto efficace in quanto un canale contiene la frequenza di risonanza e l’altro canale la sua risonanza armonica secondo il sistema prescelto
14 Con i gruppi Sequenza limitate la ricerca di frequenze di risonanza ai numeri che hanno dimostrato particolari proprietà numeriche
15 Quando si seleziona un gruppo della categoria Scala si aggiunge la potenza di proporzioni musicali alla terapia Rife – anch’esso è un approccio molto nuovo
16 Ultimo ma non ultimo la funzione Pan che sposta il suono avanti e indietro tra le orecchie o gli applicatori magnetici, elettrici o luminosi utilizzati per fornire un’esperienza che ti fa percepire la sua efficacia di spostamento dell’energia nel corpo dei pazienti

e a ciò si può aggiungere:

Come ho già detto, nonostante tutto il grande lavoro nuovo e innovativo di Rife, era un figlio del secolo XX in cui i farmaci ebbero doppiamente alcuni grandi successi per l’eradicazione delle malattie in base alla distruzione di batteri e virus che le causavano (o meglio contribuivano a sostenerle). In questo modo è possibile capire la spiegazione dei successi della terapia di frequenza utilizzando termini come “eliminazione di microrganismi”. Sappiamo che i batteri, i virus, i funghi sono il risultato di un ambiente disturbato e non la causa della malattia originariamente.

Un’altra cosa mancava nel lavoro di Rife ed era la comprensione che gli esseri umani sono molto complessi e che probabilmente ci sono migliaia di tipologie individuali basate su diverse combinazioni di biochimica ed energetica che rendono impossibile o molto improbabile che la stessa frequenza possa aiutare diverse persone solo per i sintomi simili – questo è l’approccio allopatico.

Alla Health Navigator LLC abbiamo fatto il passo successivo nell’evoluzione della medicina energetica nella comprensione che in primo luogo il corpo, proprio come il vostro sé emozionale, ha bisogno di un feedback costante, per questo motivo ci si osserva in uno specchio o nella nostra epoca, nel box messaggio del vostro cellulare / e-mail / bacheca facebook – e ogni volta che si riceve un messaggio personale, esso agisce come un feedback – osservate quanto siamo affamati di questo feedback.

A livello biochimico abbiamo visto che le terapie sangue e urine Eigen e oggi terapia cellulare Eigen (detta anche terapia con cellule staminali) ha un enorme successo terapeutico, ma abbiamo aggiunto a questa lista la terapia di Frequenza Eigen con la biorisonanza LaesEr . Date le grandi storie di successo già verificatesi, siamo sicuri che è il passo successivo della terapia Rife. Sappiamo che quando si vuole un trapianto di cellule e tessuti, è meglio prenderli  dal paziente stesso – allo stesso modo se si vuole trattare con le frequenze, quelle dove sarà più reattivo e il minimo risponde con un rifiuto sono il suo modello di frequenza.

PS: con il Bio-LaesEr non solo è possibile effettuare la  terapia di frequenza, ma  si possono anche utilizzare tali frequenze come vettore per le tradizionali frequenze Rife:

 

1 Misura segnale corpo o bio-campo
2 Seleziona amplificazione del segnale
3 Fissa proporzione tra Frequenza Eigen come onda portante e onda informazioni provenienti dal sistema CoRe o altra sorgente audio
4 Scelta tra  la modalità Terapia o Diagnostica e l’impostazione ELF Extreme Low Field
5 Adatto per modulare substrato – preferibilmente miscela alcolica acqua con l’aggiunta di metallo colloidale
6 Passare tra modalità Allopatica (segnale invertito) e modalità Omeopatica (in segnale fase)
7 L’uscita monitor sul retro consente di monitorare i segnali ECG e EEG sul PC
8 Collegamento per 2 canali di applicatori magnetici
9 Collegamento per 2 canali di applicatori elettrici
10 Duplice Canale applicatore LED infrarossi o lenti LED
11 Uscita Laser per applicatore Agopuntura

 

Share.

About Author

Leave A Reply

Anti-spam: complete the task